Monthly Archives: July 2022

Categories Sistema

La formazione sta subendo la più grande trasformazione avvenuta nella storia

La formazione sta subendo la più grande trasformazione avvenuta nella storia.
Lo dico con la consapevolezza di chi per più di 30 anni ha formato professionisti e studiato da sempre i
processi formativi.
Mi ha colpito una frase di Arvin Toffler ”gli analfebeti del XXI secolo non saranno quelli che non sanno
leggere e scrivere, ma quelli che non saranno in grado di imparare, disimparare e reimparare”


Condivido alcuni punti fondamentali che tengo in considerazione ogni volta che mi si chiede di progettare
un percorso formativo:

  1. La formazione dovrà essere ibrida. Al pari di una ricetta di pasticceria, dove ogni grammo
    ingrediente può trasformare il prodotto finito, occorre consapevolezza nel mischiare le componenti
    di un percorso, il tema non è l’on line o la presenza ma la sincronia o asincronia della modalità. Non
    è un temo di solo costo; non è un tema di efficacia. Taluni interventi, per l’obiettivo che si
    prefiggono, richiedono modalità in presenza, interazione spinta, altri possono svolgersi in modalità
    completamente digitale. Le due parole chiave sono consapevolezza(dei bisogni e delle differenti
    scale di efficacia) e competenza progettuale.
  2. Non tutti apprendiamo allo stesso modo, negli stessi tempi e con lo stesso ritmo; tale concetto è
    fondamentale quando si progettano percorsi formativi
  3. Mi pongo sempre in ogni caso nella predisposizione di un progetto formativo digitale: strutturare
    interventi per coinvolgere le persone, usando tutti gli strumenti che la tecnologia offre: le aule per
    sottogruppi, le registrazioni, i test, le lavagne condivise
  4. Solo per alcuni mie attività formative richiedo l’allenamento e l’esperienza in presenza, ad esempio
    i laboratori esperienziali di leadership, i team building laboratori, i laboratori di storytelling
  5. E’ utile non sprecare il tempo. E allora è doveroso ricercare processi formativi che abbiano un
    contenuto “vero”.
  6. Ogni progetto deve garantire efficacia formativa misurata in termine di impatto trasformativo sulle
    capacità delle persone
  7. La formazione richiede learning coach che prevede che il docente non solo abbia capacità di gestire
    una aula frontale, ma accompagnare i gruppi all’autoaffermazione, all’apprendimento cooperativo,
    al rendere gli utenti stessi protagonisti dell’apprendimento.
  8. Il talento è il nuovo vero focus: occorre identificarlo e formarlo adeguatamente perché rappresenta
    un vantaggio competitivo per le aziende. Il focus deve passare dal singolo al team. Significa
    elaborare percorsi che abbiano come obiettivo di sviluppare la talentuosità di tutti i collaboratori.
    Il focus passa dall’individuo alla squadra dove si va alla ricerca del talento del singolo per metterlo
    a disposizione del talento del gruppo. Si passa dal coaching individuale sul talento al team coaching
    sul talento
  9. Ogni azienda deve vedere la formazione anche come modello per attrarre, motivare e trattenere i
    collaboratori migliori
  10. La formazione dei prossimi anni deve prevedere progetti su appropriazione della leadership e il tema
    delle competenze emotive, il problem solving creativo
  11. Si parla di intelligenza artificiale ma abbiamo assoluto bisogno di valorizzare l’intelligenza umana
  12. La persona deve essere al centro della progettazione di ogni azienda attraverso formazione in
    emotional agility che produce ritorni sulla crescita aziendale e sui risultati di budget
  13. L’apprendimento è un processo continuo e costante per guidare le persone a lavorare su un nuovo
    modo di “sapere essere” diverso da qualche anno fa e diverso da persona a persona
Categories Sistema

Proposta formativa di Roberto Pregliasco, CEO di Clipsystem

Guarda la mia proposta formativa nel PDF sfogliabile: https://bit.ly/ProgettoFormativoPregliasco e aggiornati sulle ultime novità di Clipsystem. 

Un’offerta di eccellenza per la crescita e il miglioramento personale e professionale.

Le aree tematiche dei miei corsi di formazione sono suddivisi in:

  1. Area clinica
  2. Area contattologia
  3. Area Gestione
  4. Area Vendita
  5. Area Coaching

Percorsi formativi personalizzati per Centri Ottici, online o nelle sedi del cliente, formazione per aziende (forza vendita e customer service), pillole formative o podcast.

en_GBEnglish