Yearly Archives: 2022

Categories Sistema

La formazione sta subendo la più grande trasformazione avvenuta nella storia

La formazione sta subendo la più grande trasformazione avvenuta nella storia.
Lo dico con la consapevolezza di chi per più di 30 anni ha formato professionisti e studiato da sempre i
processi formativi.
Mi ha colpito una frase di Arvin Toffler ”gli analfebeti del XXI secolo non saranno quelli che non sanno
leggere e scrivere, ma quelli che non saranno in grado di imparare, disimparare e reimparare”


Condivido alcuni punti fondamentali che tengo in considerazione ogni volta che mi si chiede di progettare
un percorso formativo:

  1. La formazione dovrà essere ibrida. Al pari di una ricetta di pasticceria, dove ogni grammo
    ingrediente può trasformare il prodotto finito, occorre consapevolezza nel mischiare le componenti
    di un percorso, il tema non è l’on line o la presenza ma la sincronia o asincronia della modalità. Non
    è un temo di solo costo; non è un tema di efficacia. Taluni interventi, per l’obiettivo che si
    prefiggono, richiedono modalità in presenza, interazione spinta, altri possono svolgersi in modalità
    completamente digitale. Le due parole chiave sono consapevolezza(dei bisogni e delle differenti
    scale di efficacia) e competenza progettuale.
  2. Non tutti apprendiamo allo stesso modo, negli stessi tempi e con lo stesso ritmo; tale concetto è
    fondamentale quando si progettano percorsi formativi
  3. Mi pongo sempre in ogni caso nella predisposizione di un progetto formativo digitale: strutturare
    interventi per coinvolgere le persone, usando tutti gli strumenti che la tecnologia offre: le aule per
    sottogruppi, le registrazioni, i test, le lavagne condivise
  4. Solo per alcuni mie attività formative richiedo l’allenamento e l’esperienza in presenza, ad esempio
    i laboratori esperienziali di leadership, i team building laboratori, i laboratori di storytelling
  5. E’ utile non sprecare il tempo. E allora è doveroso ricercare processi formativi che abbiano un
    contenuto “vero”.
  6. Ogni progetto deve garantire efficacia formativa misurata in termine di impatto trasformativo sulle
    capacità delle persone
  7. La formazione richiede learning coach che prevede che il docente non solo abbia capacità di gestire
    una aula frontale, ma accompagnare i gruppi all’autoaffermazione, all’apprendimento cooperativo,
    al rendere gli utenti stessi protagonisti dell’apprendimento.
  8. Il talento è il nuovo vero focus: occorre identificarlo e formarlo adeguatamente perché rappresenta
    un vantaggio competitivo per le aziende. Il focus deve passare dal singolo al team. Significa
    elaborare percorsi che abbiano come obiettivo di sviluppare la talentuosità di tutti i collaboratori.
    Il focus passa dall’individuo alla squadra dove si va alla ricerca del talento del singolo per metterlo
    a disposizione del talento del gruppo. Si passa dal coaching individuale sul talento al team coaching
    sul talento
  9. Ogni azienda deve vedere la formazione anche come modello per attrarre, motivare e trattenere i
    collaboratori migliori
  10. La formazione dei prossimi anni deve prevedere progetti su appropriazione della leadership e il tema
    delle competenze emotive, il problem solving creativo
  11. Si parla di intelligenza artificiale ma abbiamo assoluto bisogno di valorizzare l’intelligenza umana
  12. La persona deve essere al centro della progettazione di ogni azienda attraverso formazione in
    emotional agility che produce ritorni sulla crescita aziendale e sui risultati di budget
  13. L’apprendimento è un processo continuo e costante per guidare le persone a lavorare su un nuovo
    modo di “sapere essere” diverso da qualche anno fa e diverso da persona a persona
Categories Sistema

Proposta formativa di Roberto Pregliasco, CEO di Clipsystem

Guarda la mia proposta formativa nel PDF sfogliabile: https://bit.ly/ProgettoFormativoPregliasco e aggiornati sulle ultime novità di Clipsystem. 

Un’offerta di eccellenza per la crescita e il miglioramento personale e professionale.

Le aree tematiche dei miei corsi di formazione sono suddivisi in:

  1. Area clinica
  2. Area contattologia
  3. Area Gestione
  4. Area Vendita
  5. Area Coaching

Percorsi formativi personalizzati per Centri Ottici, online o nelle sedi del cliente, formazione per aziende (forza vendita e customer service), pillole formative o podcast.

Categories Sistema

Intervista a Roberto Pregliasco, CEO di Clipsystem


Intervista a Roberto Pregliasco, CEO di Clipsystem (con Eidos Communication), dove in 5 minuti racconta una bella storia.

Una storia che parla di valore della lente oftalmica da proporre al cliente nella logica della differenziazione e unicità.

Grazie alla famiglia Clipsystem puoi provare le lenti prima dell’acquisto.

Segui il Canale YouTube di Clipsystem: http://bit.ly/YouTubeClipsystemvision

Roberto Pregliasco- Business & Retail Coach- titolare del brevetto Clipsystem

Categories Sistema

Segui la Diretta Social

Oggi non è possibile costruire un business di successo unicamente intorno al prezzo: senza un
posizionamento coerente e senza professionalità i negozi indipendenti acquisiranno una mera funzione di cataloghi lavorando inconsciamente per il web e per Amazon.


È arrivato il momento di ri- progettare una nuova proposta, un viaggio diverso da fare vivere al cliente in
particolare nella proposta della lente.


Il Customer Journey rappresenta il viaggio che il cliente compie dal momento in cui entra in contatto con il Centro Ottico.


Grazie a Clipsystem, il centro ottico diventa un “luogo comunicante”, un laboratorio di esperienze, dove
tecnologia e design si incontrano per consentire al cliente di provare i benefici delle lenti, dove il
professionista conquista il cliente con semplicità, coerenza, creatività e attenzione.


Ho progettato Clipsystem per proporre la lente in un modo nuovo che permette di vendere tutte le
soluzioni visive innovative delle aziende partner.


Quante volte il cliente vi ha chiesto di provare una lente a ”focale variabile” prima di procedere
all’acquisto?
Il cliente è disposto a investire su lenti ad alta tecnologia nel momento in cui ha la possibilità di percepire
con i “ suoi occhi” i benefici che queste possono apportare al suo sistema visivo.

Attualmente, i clienti scelgono la lente sulla base dei consigli ricevuti dai professionisti, senza percepire come realmente “funzioni” la lente proposta, affrontando anche importi elevati, senza consapevolezza e fondati solo su un atto di fiducia.


Clipsystem consente quindi di facilitare la decisione di acquisto e di “raccontare una storia” diversa ed esclusiva che accompagna il cliente verso una Customer Experience che lo porterà verso una scelta consapevole della soluzione visiva.


Credetemi. Possiamo parlare per ore e ore delle progressive, così come di qualunque altra lente, ma niente è più efficace per il consumatore di una prova concreta.

Per approfondire l’argomento e per conoscere la famiglia Clipsystem, segui la diretta social che si terrà il giorno Giovedì 17 Marzo dalle ore 14.00 alle 14.45.

“Il futuro Centro Ottico nella proposta di nuovi servizi: la Famiglia Clipsystem, un esempio di servizio per vendere a VALORE”

Ecco gli argomenti della diretta:

  • Usa lo storytelling per creare contenuti diversi nella proposta della lente
  • Come coinvolgere il cliente nella co-creazione di prodotti/servizi per generare VALORE
  • Cross selling e up selling nella vendita della lente
  • Come passare dal dire (racconto a parole) al fare (la prova diretta della lente)
  • Scopriamo le aziende partners oftalmiche di Clipsyste
  • Analisi dei risultati economici dei partner Clipsystem

Vi aspetto per seguire la LIVE su: – Instagram: www.instagram.com/clipsystem/– Facebook: https://www.facebook.com/clipsystemvision – LinkedIn Roberto Pregliasco, CEO di Clipsystem: www.linkedin.com/in/robertopregliasco/ – YouTube: http://bit.ly/YouTubeClipsystemvision

Roberto Pregliasco- Business & Retail Coach- titolare del brevetto Clipsystem

en_GBEnglish